George Axelrod - Nei panni di una bionda Jocker (2005-2006)

Alba Parietti Nei panni di una bionda Jocker (2005-2006)

“Good bye Charlie!” la spassosa commedia di George Axelrod aveva già mietuto non pochi successi in palcoscenico quando Blake Edwards la traspose per il cinema nel 1991, affidando alla bravissima Ellen Barkin la parte di “Charlie”, un manager dongiovanni che viene giustiziato dalle sue tre amanti. Per poter andare in Paradiso e evitare l’inferno dovrà trovare almeno una donna che nella vita lo abbia amato. L’impresa risulterà assai difficile in quanto Charlie viene ricatapultato sulla Terra “nei panni di una bionda”, appunto, cioè trasformato in una donna. Tra equivoci a non finire e situazioni particolarmente comiche il film divertirà fino al finale a sorpresa. La commedia che ha molte affinità con “Victor Victoria” di B. Edwars e “Il paradiso può attendere” di Warren Beatty, è particolarmente ricca di colpi di scena. Ci vuole però un interprete del tutto particolare per riuscire a rendere credibile, gradito al pubblico, oltre che divertente il personaggio di Charlie. Questo incallito corteggiatore di donne che non va troppo per il sottile, nei gesti e nel linguaggio, anche se appare in scena nei panni di una stupenda bionda, continua all’inizio a comportarsi da bieco maschilista. Solo a poco a poco il suo essere donna, consentirà al suo ex socio di innamorarsi di “lei” e “lei” di lui, passando attraverso tutte le fasi e le sfumature necessarie a trasformare il divoratore di donne in una vera donna, tanto nel corpo quanto nello spirito, innamorata di un uomo.

0 Commenti

  • Daniele Marchesini Posted 28 novembre 2012 18:17

    Sono qui per chiederle un aiuto per il nuovo lavoro con 4 uomini 30 50 anni che sono il nostro punto di forza, una ragazza di 20 anni con un anno di esperienza di teatro, una signora di 50 anni che ha fatto dei corsi e qualche comparsa ( discreta ma alle prime armi). Il genere da preferire : commedia brillante o una farsa con il giusto mix degli attori. Spero di non essere troppo esigente. Certo di una sua risposta, distinti saluti.
    PS potrebbe anche essere un testo con un uomo in più o una ragazza da non investire molto al limite o con doppie parti o travestimenti, giusto per stare dentro la cerchia dei personaggi

Aggiungi Commento