Il mistero di Irma Vep è una parodia molto divertente dei romanzi gotici inglesi in cui due attori maschi interpretano tutti i ruoli del testo, inclusi, ovviamente, quelli femminili. I cambi di costume sono all’incirca 35 nel corso dello spettacolo e richiedono abilità e rapidità.

Lord Edgar, un egittologo, e Lany Enid, la sua seconda moglie, vivono a Villa Mandacrest insieme a Nicodemus, il porcaro, e a Jane Twisden, la vecchia governante; le due persone di servizio hanno differenti opinioni sulla nuova padrona: Nicodemus è accecato dalla sua bellezza per cui le perdona tutto mentre Jane, dato il passato di attrice della donna, non la ritiene adatta al rango di Lord Edgar. Dopo che Lady Enid viene attaccata da un vampiro, Lord Edgar parte per cercare delle risposte in una tomba egizia dove, per brevissimo tempo, grazie ad una formula magica, resuscita la mummia di una principessa egiziana.

Ritorna a casa col sarcofago ma qui un altro dramma lo aspetta: c’è in giro un lupo mannaro che, molto probabilmente, è la vera causa della morte di suo figlio e della sua prima moglie, Irma Vep. Mentre il marito è fuori a caccia, Enid scopre, rinchiusa in una gabbia, proprio Irma Vep. A quanto pare la donna è stata imprigionata per obbligarla a rivelare il luogo in cui ha nascosto dei preziosi gioielli. Enid ruba a Jane la chiave della gabbia ma, dopo aver liberato la donna, scopre con suo sommo stupore che Irma Vep altri non è che Jane, lei stessa il vampiro che l’ha attaccata e ha ucciso la moglie e il figlio di Edgar.

Nicodemus, ora trasformatosi in lupo mannaro, uccide Jane ma viene poi ammazzato da Edgar. Nel finale Enid riesce ad impedire a Edgar di divulgare la sua esperienza in Egitto, rivelandogli che era stata lei a impersonare la principessa risuscitata; l’intera avventura, infatti, era solo messa in scena voluta dal padre di Enid per discreditare Edgar. I due, come nella migliore tradizione, si riconciliano.

Il mistero di Irma Vep è andato in scena per la prima volta off-off-Broadway nel settembre del 1984 ed è rimasto su fino all’aprile del 1986. Nel ruolo di Lady Enid (e di altri personaggi), l’autore stesso, Charles Ludlam. Nel 1991 la commedia è stata la più rappresentata negli Stati Uniti e nel 2003 è diventata lo spettacolo con la più lunga tenitura in Brasile. Il testo è stato poi ripreso off-Broadway nel 1998 (dove rimase per quasi un anno) e vinse il Lucille Ortell Award come Miglior Revival.

PERSONAGGI:

2 ATTORI

4 Commenti

  • maria grazia bettini Posted 22 marzo 2015 11:18

    Vorrei leggere il copione, molto intrigante.
    Grazie

  • Gabriele Polimeno Posted 3 aprile 2015 11:23

    Vorrei leggere il testo. MI incuriosisce molto.
    Grazie

  • Pietro Marzi Posted 4 settembre 2015 8:06

    è possibile avere i copione?
    Grazie
    Pietro

  • Roberto Carloncelli Posted 1 marzo 2016 17:20

    è piossibile avere il copione?
    e semmai si può portarlo in scena?
    grazie roberto

Aggiungi Commento